Il coro Gaudium nasce nella primavera del 1992 a Gaggio Montano in provincia di Bologna. Sin dalla sua formazione è diretto da Daniele Venturi.
Il repertorio del coro è principalmente basato su canti popolari d’ispirazione popolare. Un attento lavoro di ricerca svolto sul campo da Paolo Bernardini e Daniele Venturi e coordinato dal compianto Giorgio Vacchi, ha visto riportare alla luce circa 1400 canti, tra inediti e varianti di brani già noti nella zona di ricerca o in altre regioni italiane.
Tra gli informatori, ricordiamo Catterina Bruni (1924-2017) e Poggi Irma (1923-2018) che è stata, fino alla morte, il Presidente onorario del coro Gaudium.
Il gruppo nel corso dei suoi trent’anni anni di vita ha tenuto circa trecento concerti, esibendosi in prestigiose cornici sia in Italia che all’estero, ed ottenendo ovunque successo di pubblico e di critica.
Il coro Gaudium nel 2003, per festeggiare i suoi dieci anni di attività ha inciso il suo primo cd Coro Gaudium, dieci anni insieme, che comprende uno spaccato del repertorio del del coro stesso studiato dal 1992 al 2002.
Il 6 ottobre 2012 in occasione della presentazione del libro Cantando un mondo perduto… (Coro Gaudium 1992-2012) di Daniele Venturi, edito da M.A.P.- Musicisti Associati Produzioni di Milano, il gruppo è stato ospite della trasmissione Piazza Verdi di Radio 3 presso l’Auditorium della Rai di Milano.
Nel novembre del 2017, per festeggiare il suo Venticinquesimo anniversario di fondazione, il coro ha realizzato il suo nuovo cd Puer natus uscito nel 2018 per l’etichetta discografica Da Vinci Classics di Osaka.
A tale progetto, che comprende una serie di composizioni di canti natalizi d’ispirazione popolare e d’autore, hanno partecipato la violinista Barbara Simoni e l’organista Fabiana Ciampi, entrambe coriste del coro Gaudium.
Da ottobre 2019 il gruppo ha intrapreso un nuovo percorso formativo, incentrato sullo studio della teoria musicale, della vocalità, della lettura cantata e della lettura della partitura corale, tramite una serie di laboratori specifici a cadenza bimestrale.
Durante i due anni di pandemia da Covid 19, il coro ha continuato il proprio percorso formativo con lezioni online a piccoli gruppi, incentrare in particolare sulla lettura e sull’apprendimento di nuovi brani.
Nel marzo del 2022, il coro ha ripreso le prove in presenza con un organico di 18 elementi.